...

"Finché il sangue dei figli degli altri varrà meno del sangue dei nostri figli, fin quando il dolore degli altri per la morte dei loro figli, varrà meno del nostro dolore per la morte dei nostri figli, ci sarà sempre qualcuno che potrà organizzare stragi in piazze, banche o stazioni, su treni o su aerei, con bombe o missili, con la certezza di rimanere impunito."

Sandro Marcucci

News

Autore: Creato: 01/09/2011 13:46 RssIcon
Io ho un concetto etico di giornalismo. Un giornalismo fatto di verità, impedisce molte corruzioni, frena la violenza della criminalità, accelera le opere pubbliche indispensabili, pretende il funzionamento dei servizi sociali, sollecita la costante attuazione della giustizia, impone ai politici il buon governo. Se un giornale non è capace di questo si fa carico di vite umane. Un giornalista incapace, per vigliaccheria o per calcolo, della verità si porta sulla coscienza tutti i dolori che avrebbe potuto evitare, le sofferenze, le sopraffazioni, le corruzioni, le violenze, che non è stato capace di combattere." Giuseppe Fava
Da admin Il 23/05/2016 08:17


Martedì 24 Maggio Arci e Associazione Antimafie Rita Atria organizzano la presentazione del libro "Eucaristia mafiosa" di Salvo Ognibene, edito da Navarra Editore, alla presenza dell'autore. L’appuntamento è alle ore 21 presso la sede dell’Arci di Vasto in Corso Plebiscito 77 (di fronte al Teatro Rossetti).



“Eucaristia mafiosa” affronta la questione del rapporto tra mafia e Chiesa cattolica. Un rapporto caratterizzato per lungo tempo da silenzi, mancate condanne, e nei peggiori casi da false testimonianze, interrotto a tratti da rari moniti di alti prelati, dall’impegno di pochi ecclesiastici e da alcune tristi morti, come quelle di padre Pino Puglisi e di don Peppe Diana. Percorrendo una linea di ricerca già segnata da due grandi studiosi, Nicola Gratteri e Antonio Nicaso, L’eucaristia mafiosa prende le mosse da cenni storici su questo controverso rapporto, per poi approfondire alcune dinamiche: la presenza della criminalità nella gestione delle processioni religiose; i funerali in...
Da admin Il 22/05/2016 09:32

Apprendiamo stamattina che Santina Latella, socia fondatrice e attuale Presidente, ha perso il papà stanotte.

In queste occasioni le parole non trovano la giusta collocazione e questo breve messaggio serve solo a farle sapere che le siamo vicine e che le vogliamo bene.

Il nostro abbraccio va a tutta la famiglia Latella.


Associazione Antimafie "Rita Atriia"

Da admin Il 20/05/2016 09:55
OGGETTO: Comunicato stampa su udienza processo su costruzione abusiva del MUOS

In data odierna, avanti il tribunale monocratico di Caltagirone si è tenuta l’udienza che vede imputati i soggetti autori della costruzione del MUOS. L’udienza è stata rinviata al 22 luglio per omessa notifica a due imputati.

L’Associazione Antimafie Rita Atria, parte offesa nel procedimento e rappresentata dall’Avv. Goffredo D’Antona del foro di Catania (presenti all’udienza anche la Presidente Santina Latella e la vice-presidente Nadia Furnari), ha annunciato e depositato la costituzione di parte civile.

Tra le parti offese, l’unica a non essersi neanche presentata, è stata la Regione Siciliana. Si tratta a nostro avviso di un dato politico estremamente grave e di un segnale in controtendenza rispetto ai proclami di legalità del Presidente Crocetta. A nostro avviso, se si vuole essere credibili, la legalità deve essere perseguita indipendentemente dagli imputati e dall’oggetto del reato.

Associazione Antimafie...
Da admin Il 18/05/2016 22:19


La dinamica dello sgombero del mercatino dei senegalesi a Pescara ha suscitato alcuni interrogativi che abbiamo riportato nel nostro precedente comunicato (che rialleghiamo a questo nuovo comunicato) . Le serali dichiarazioni alla stampa, in cui l’area di risulta è stata paragonata a Scampia, con tanto di “vedette”, e si è esplicitamente fatto riferimento ad “ombre” della camorra, al “principale snodo della contraffazione del Sud Italia” e addirittura di “prostituzione maschile” inquieta. E rende gli interrogativi ancora più ineludibili e pesanti.



-        Davanti alla fine di una “soluzione provvisoria” che la stessa politica cittadina aveva individuato, abbiamo scritto  che “la politica dovrebbe interrogarsi su se stessa e fare una profondissima autocritica, di cui non si vede traccia alcuna in queste ore”. Quanto dichiarato alla stampa porta alla conclusione che non ci troviamo solo di fronte alla fine di una “soluzione provvisoria” che non ha risolto nulla, ma a qualcosa di molto più grave. Fare autocritica, interrogarsi su se stessa e ammettere la reale dimensione di quanto deciso è adesso ancora più indispensabile, necessario, non accantonabile. E tutto questo deve portare a precise assunzioni di responsabilità, con le massime conseguenze possibili. La comunità senegalese sta pagando il prezzo più alto possibile, gli unici finora…

...
Da admin Il 18/05/2016 15:30


L’imponente blitz di questa notte, con il quale è stato sgomberato il mercatino dei senegalesi a Pescara, con un dispiegamento di uomini e mezzi a dir poco mastodontico (i cui costi, dalla trasferta dei reparti giunti da Napoli e Bari agli straordinari di operai e vigili di Pescara, sono a carico della collettività) suscita profonda amarezza e molta perplessità. Non aggiungiamo nulla alle prese di posizione già prese in questi anni, dai sit in di solidarietà al comunicato dell’estate scorsa nel quale abbiamo fatto riferimento anche allo sgombero annunciato nei caldi giorni del ferragosto (di un’estate che moltissimi pescaresi ricorderanno per la questione, ancora oggi d’attualità, della “salute” del mare…). Quanto accaduto non si può liquidare, secondo la nostra associazione, come una mera questione di legalità e di ordine pubblico. Ci sono interrogativi, politici e sociali, che non possiamo tacere:



-        Come è possibile che ci fosse chi sapeva già (tanto da essersi preparato ad una...
Da admin Il 11/05/2016 06:20

L'Associazione Antimafie terrà in data 13 maggio presso lo Studio Legale D'Antona alle ore 11.00 (Via Umberto I, 303, 95129 Catania CT) a Catania la conferenza stampa in cui si illustrerà quello che è stato e sarà l''iter processuale avanti il Tribunale di Caltagirone e di tutte le iniziative portate avanti in questi anni per la lotta No MUOS: esposti,  memorie,  deposito, video e documentazione che hanno anche queste comportato, fermo restando in primis le meticolose indagini della Procura di Caltagirone, il sequestro del MUOS ed il processo per il gli imputati. 

Alla Conferenza Stampa potranno partecipare ESCLUSIVAMENTE agli organi di stampa.

Associazione Antimafie "Rita Atria"

Da admin Il 09/05/2016 21:27
Il direttivo dell'Associazione Antimafie ed Antifascista RITA ATRIA

, si è riunito a Bari il giorno 7 Maggio 2016 per valutare la posizione da assumere nella vicenda di Pino Maniaci, indagato per estorsione nei confronti di alcuni Sindaci, ed abbiamo valutato e deciso che ...[...]

Da admin Il 06/05/2016 19:40
L’Associazione Antimafie "Rita Atria" ritiene di non commentare la sentenza del CGA che statuirebbe la legittimità del MUOS di Niscemi, limitandosi ad evidenziare che un atto amministrativo (nelle specie le autorizzazioni regionali) potrebbe essere formalmente legittimo ma ciò non significa che sia lecito dal punto di vista penale, fermo restando il potere del Giudice Penale di disapplicare (nel senso di non considerarlo valido) l’atto amministrativo.

Concetti questi che spiegano e legittimano il sequestro penale del MUOS di Niscemi.

Concetti ribaditi dalla Corte di Cassazione nella sentenza che confermava proprio  il sequestro penale del MUOS.

Rendiamo noto, invece, che in data 6 maggio 2016 l’avvocato dell’Associazione Antimafie "Rita Atria", Goffredo D’Antona, ha depositato la lista testi per il processo sulla realizzazione...
Da admin Il 04/05/2016 13:40
Apprendiamo la notizia delle misure restrittive a Pino Maniaci e delle accuse contestate dalla Procura della Repubblica di Palermo. Abbiamo visto e sentito pezzi delle intercettazioni....inutile dire che mentre su alcuni aspetti è corretto lasciare la parola alla magistratura e alla difesa, su altri ci si può esprimere da subito. Ed è per questo che l'Associazione Antimafie "Rita Atria" ha convocato con la massima urgenza il direttivo nazionale che si svolgerà a Bari nel fine settimana. Al momento, non abbiamo altro da aggiungere.


Associazione Antimafie "Rita Atria"

... in primo piano

Intervento di Nadia Furnari al Parlamento Europeo nell'ambito dell'iniziativa organizzata da EFDD

Tutti gli interventi all'indirizzo: https://www.youtube.com/watch?t=8105&v=GzrezGJauWU

Verità e Giustizia per Sandro Marcucci ...

"Finche’ il sangue dei figli degli altri varrà meno del sangue dei nostri figli, fin quando il dolore degli altri per la morte dei loro figli, varrà meno del nostro dolore per la morte dei nostri figli, ci sarà sempre qualcuno che potrà organizzare stragi in piazze, banche o stazioni, su treni o su aerei, con bombe o missili, con la certezza di rimanere impunito."

Sandro Marcucci
 

"Con le nostre storie e con il nostro impegno... dobbiamo avvicinarci agli altri..."


20 Anni: 1994 - 2014

Il Ventennale a Milazzo ...
prossima tappa in autunno a Bari


 


 

Memoria Attiva (WITKO)
pensato e scritto per i 20 anni
dell'Associazione Antimafie "Rita Atria"

Noi non siamo l'individuo medio metropolitano 
Giustizieri parolieri 
Da un comodo divano 
Noi pensiamo che giustizia 
Sia una parola amica 
Che contiene in se il rispetto e il suono alto della vita 
il suono alto della vita
Siamo nati da vent'anni e portiamo un nome buono 
Una lacrima di rabbia 
E speranza dentro al cuore 
speranza fa rumore 

E avanti
a mani nude
E pugni chiusi
Senza avere paura

Avanti
La verità non sa morire
Avanti
Il mondo è fatto per cambiare
E' mio

 I nostri passi fuori dai cancelli americani 
Sono un no deciso e secco 
Come i calli delle mani 
A macchine di morte a segreti senza fine 
Alle prese per il culo di cent'anni di regime 
Il pesce puzza sempre dalla testa e quell’odore 
Anche se cambi l'aria 
La puzza non si muove 
Se il pesce resta al sole


E avanti
a mani nude
E pugni chiusi
Senza avere paura
Avanti
La verità non sa morire
Avanti
Il mondo è fatto per cambiare
è anche mio
 

Grazie a questa gente
Che condivide il senso
Che esiste un mondo nuovo
A volerlo fino in fondo
Puoi cercarci nelle piazze
Al di fuori dei palazzi
Dove mischiano le carte
E la chiamano la legge
Puoi cercarci nei quartieri
Dove brucia la speranza
Dove è scritto no alle mafie
Dove è scritto
Resistenza 
Dove è scritto
Resistenza 


Io non ho paura
Di aver paura
Io non ho paura 
Di aver paura

Io non ho paura 





"Rita Atria" - Primo Piano

Bari: il Melograno della legalità rubato...
ripiantato in meno di 48 ore

Alla nostra Associazione il premio Parmaliana

La bellezza contro la mafia

 
                                   
   

Facebook

Album 4 aprile 2015

Nadia Furnari
Le altre foto su Facebook, fonte:

...

Siamo un'associazione completamente autofinanziata

Associazione Antimafie "Rita Atria"
C.F. 92020250830
BANCA NUOVA FILIALE MILAZZO

IBAN: IT23J0513282291870570232673

Per Pagamento con PayPal

Sandro Marcucci

Aspetta Giustizia dal 2 febbraio 1992


Rita Atria

Rita Atria

Informazione di Frontiera

Casablanca


YouTube

Rita Atria YouTube Channel

Ustica: Telejato intervista il Cap. Ciancarella 1/2


Ustica: Telejato intervista il Cap. Ciancarella 2/2