...

"Finché il sangue dei figli degli altri varrà meno del sangue dei nostri figli, fin quando il dolore degli altri per la morte dei loro figli, varrà meno del nostro dolore per la morte dei nostri figli, ci sarà sempre qualcuno che potrà organizzare stragi in piazze, banche o stazioni, su treni o su aerei, con bombe o missili, con la certezza di rimanere impunito."

Sandro Marcucci

News

Autore: Creato: 01/09/2011 13:46 RssIcon
Io ho un concetto etico di giornalismo. Un giornalismo fatto di verità, impedisce molte corruzioni, frena la violenza della criminalità, accelera le opere pubbliche indispensabili, pretende il funzionamento dei servizi sociali, sollecita la costante attuazione della giustizia, impone ai politici il buon governo. Se un giornale non è capace di questo si fa carico di vite umane. Un giornalista incapace, per vigliaccheria o per calcolo, della verità si porta sulla coscienza tutti i dolori che avrebbe potuto evitare, le sofferenze, le sopraffazioni, le corruzioni, le violenze, che non è stato capace di combattere." Giuseppe Fava
Da admin Il 04/05/2016 13:40
Apprendiamo la notizia delle misure restrittive a Pino Maniaci e delle accuse contestate dalla Procura della Repubblica di Palermo. Abbiamo visto e sentito pezzi delle intercettazioni....inutile dire che mentre su alcuni aspetti è corretto lasciare la parola alla magistratura e alla difesa, su altri ci si può esprimere da subito. Ed è per questo che l'Associazione Antimafie "Rita Atria" ha convocato con la massima urgenza il direttivo nazionale che si svolgerà a Bari nel fine settimana. Al momento, non abbiamo altro da aggiungere.


Associazione Antimafie "Rita Atria"

Da admin Il 23/04/2016 10:14
Apprendiamo dalla stampa che Pino Maniaci (nostro socio onorario insieme a Letizia Maniaci), giornalista di frontiera e simbolo della lotta antimafia, sarebbe stato indagato dalla Procura di Palermo per il reato di estorsione.

Ci siamo accertati da fonti dirette che, ad oggi, all’interessato non è arrivato nessun avviso di garanzia e saputo ciò ci facciamo qualche domanda sulle motivazioni di questa “operazione mediatica”.

Noi qualche risposta ce la siamo data, ma aspettiamo che i fatti di cui si parla, vengano confermati, se realmente fondati e reali, dall’Autorità Giudiziaria, nel frattempo chiediamo, a chi fosse in possesso di queste presunte intercettazioni di pubblicarle, per intero, senza omissioni.

Al momento non riteniamo opportuno aggiungere altro ma non esiteremo a chiedere chiarezza, verità e quindi giustizia in tutte le sedi che si riterranno opportune. Vederci chiaro è una nostra...
Da admin Il 12/04/2016 21:53

evento fb: https://www.facebook.com/events/781743515259863/

L' Associazione Antimafie "Rita Atria" - Presidio di Bari e la Taverna del Maltese, in collaborazione con il Coordinamento NoTriv Terra di Bari vi invitano ad una serata di approfondimento e di festa in vista dell'appuntamento referendario del prossimo #17Aprile

Da admin Il 08/04/2016 09:14

Barbara Dettori Voglio ringraziare a nome di mio padre e della mia famiglia tutte quelle persone che stanno vicino a noi in questi momenti difficili, soprattutto quando sentiamo parlare di mio padre, come se fosse stato una persona che "forse era di servizio". Mi dispiace per voi cari miei signori ma mio padre quella notte era di servizio lì e la sfortuna ha voluto che voi altri me lo ammazzaste come un cane! Però ricordatevi che lui vive sempre nei nostri cuori e spero che un giorno questa vostra crudeltà venga ripagata con la stessa moneta, così da farvi capire quello che gli avete fatto passare a lui e a noi. Ringrazio l'Associazione Antimafie Rita Atria per tutto quello che sta facendo, perché ogni giorno metti avanti la verità, quella che gli altri dell'Aeronautica, dei servizi segreti o quelli che per paura di fare la fine di mio padre vorrebbero nascondere ogni volta calunniando delle persone con dei grandi valori umani.

Barbara Dettori

Da admin Il 08/04/2016 08:59


L’Associazione Antimafie Rita Atria è da sempre un’associazione impegnata per la difesa della democrazia, la cittadinanza attiva e l’antifascismo. Un antifascismo che non è retorica nostalgia ma da interpretare come impegno concreto, quotidiano, vivo e attivo per i fortissimi ideali che hanno animato i partigiani di ieri e di oggi. L’Italia, la storia di questi decenni ne ha dato continuamente dimostrazione, non è mai stata una democrazia compiuta. Ma in questi ultimi decenni la situazione è drammaticamente precipitata, con una crisi totale degli istituti democratici accompagnati da una apatia vorace nei confronti della partecipazione popolare dei cittadini. Sono stati demoliti progressivamente diritti acquisiti, mentre altri vengono continuamente negati. Non ci possiamo, anzi non dobbiamo, arrenderci a questa deriva. A partire dal referendum del prossimo 17 aprile, nel quale come già espresso pubblicamente sosteniamo un si forte e convinto, e dal referendum dell’autunno prossimo nel quale auspichiamo...
Da admin Il 07/04/2016 13:17

La strage di Ustica ispira registi, scrittori e giornalisti tranne che la Verità e la Giustizia.

Mario Alberto DettoriNon desideravamo intervenire sull’uscita di questo film anche perché non lo abbiamo ancora visto ma siamo costretti ad intervenire su un capitolo vergognoso, almeno per noi, del giornalismo italiano che nel tentativo di spiegare ben 16 motivi per non andarlo a vedere mortifica e offende Vittime e famiglie di queste ultime. Ci riferiamo all’articolo del sig. Rocca (http://www.iltempo.it/cronache/2016/03/30/sedici-buoni-motivi-per-non-vedere-il-film-ustica-di-renzo-martinelli-1.1523684) apparso su “Il Tempo”.  Ovviamente all’articolo non è allegato il Curriculum del sig. Rocca (ha riesumato antiche e dimostrate bugie dell’Amministrazione Aeronautica) quindi non ce ne voglia se gli faremo notare in questo nostro comunicato la sua palese ignoranza.[...]

Da admin Il 28/03/2016 18:39
«Può ritenersi dimostrato che la mafia “barcellonese” presenta una strutturazione e metodi operativi del tutto omologhi a quella di Cosa nostra palermitana.»
Da admin Il 24/03/2016 18:59

Rosario Crocetta e Vania Contraffatto hanno scritto al presidente del Consiglio, al ministero dell’Ambiente e al dipartimento della Protezione Civile chiedendo di proclamare lo stato di emergenza rifiuti nel territorio siciliano «al fine di scongiurare la ulteriore compromissione dello stato ambientale e sanitario».

Da admin Il 23/03/2016 17:00

 

L'Associazione Antimafie Rita Atria sostiene e partecipa ai comitati locali impegnati per il Si al referendum del prossimo 17 Aprile e invita tutti a questo impegno democratico e in difesa dei nostri territori

Da admin Il 13/03/2016 10:39

[...]Ma a noi, complottisti della prima e dell'ultima ora, non piace proprio questo ironizzare del Magistrato sui Servizi, sulla Spectre e su Paperinik (responsabili forse di aver sparso reperti attorno al luogo dell'attentato?), mentre altri cercano di capire la reale dinamica di una strage efferata, mentre si cerca di arrivare alla Verità ultima ed Unica (come è sempre della Verità) per la morte di un Magistrato di sua moglie, e di tre uomini della loro scorta. Anzi un simile ironizzare ci offende e ci fa sentire umiliati, in un Paese nella cui dignità non vorremmo perdere fiducia, nonostante tutto, nonostante tutti.[...]

... in primo piano

Intervento di Nadia Furnari al Parlamento Europeo nell'ambito dell'iniziativa organizzata da EFDD

Tutti gli interventi all'indirizzo: https://www.youtube.com/watch?t=8105&v=GzrezGJauWU

Verità e Giustizia per Sandro Marcucci ...

"Finche’ il sangue dei figli degli altri varrà meno del sangue dei nostri figli, fin quando il dolore degli altri per la morte dei loro figli, varrà meno del nostro dolore per la morte dei nostri figli, ci sarà sempre qualcuno che potrà organizzare stragi in piazze, banche o stazioni, su treni o su aerei, con bombe o missili, con la certezza di rimanere impunito."

Sandro Marcucci
 

"Con le nostre storie e con il nostro impegno... dobbiamo avvicinarci agli altri..."


20 Anni: 1994 - 2014

Il Ventennale a Milazzo ...
prossima tappa in autunno a Bari


 


 

Memoria Attiva (WITKO)
pensato e scritto per i 20 anni
dell'Associazione Antimafie "Rita Atria"

Noi non siamo l'individuo medio metropolitano 
Giustizieri parolieri 
Da un comodo divano 
Noi pensiamo che giustizia 
Sia una parola amica 
Che contiene in se il rispetto e il suono alto della vita 
il suono alto della vita
Siamo nati da vent'anni e portiamo un nome buono 
Una lacrima di rabbia 
E speranza dentro al cuore 
speranza fa rumore 

E avanti
a mani nude
E pugni chiusi
Senza avere paura

Avanti
La verità non sa morire
Avanti
Il mondo è fatto per cambiare
E' mio

 I nostri passi fuori dai cancelli americani 
Sono un no deciso e secco 
Come i calli delle mani 
A macchine di morte a segreti senza fine 
Alle prese per il culo di cent'anni di regime 
Il pesce puzza sempre dalla testa e quell’odore 
Anche se cambi l'aria 
La puzza non si muove 
Se il pesce resta al sole


E avanti
a mani nude
E pugni chiusi
Senza avere paura
Avanti
La verità non sa morire
Avanti
Il mondo è fatto per cambiare
è anche mio
 

Grazie a questa gente
Che condivide il senso
Che esiste un mondo nuovo
A volerlo fino in fondo
Puoi cercarci nelle piazze
Al di fuori dei palazzi
Dove mischiano le carte
E la chiamano la legge
Puoi cercarci nei quartieri
Dove brucia la speranza
Dove è scritto no alle mafie
Dove è scritto
Resistenza 
Dove è scritto
Resistenza 


Io non ho paura
Di aver paura
Io non ho paura 
Di aver paura

Io non ho paura 





"Rita Atria" - Primo Piano

Bari: il Melograno della legalità rubato...
ripiantato in meno di 48 ore

Alla nostra Associazione il premio Parmaliana

La bellezza contro la mafia

 
                                   
   

Facebook

Quello che i media di Stato censurano...


Ciao Simona!

Ciao Simona!

22 febbraio 2014

Simona Scibilia

Un gravissimo lutto ha colpito oggi la nostra Associazione. La nostra Simona Scibilia ci ha lasciati improvvisamente. Simona e stata socia dell'associazione fin dagli inizi e oggi era componente del direttivo nazionale. Ma Simona e' stata , soprattutto, un'Amica, una Sorella, e, per chi scrive, è stata anche un'ancora di salvezza quando stavo per affondare. 

Sentiremo la sua mancanza, ci mancherà la sua risata coinvolgente, e la sua bontà. 

Aveva la stessa età che avrebbe avuto Rita Atria se fosse viva oggi: 40 anni li avrebbe compiuti il prossimo mese di aprile. 

Da oggi , avremo un'altro angelo a cui dedicare le nostre battaglie. Ciao, Simona






...Tu quel giorno c'eri... adesso raggiungerai Sandro e Cettina sarete i nostri angeli custodi. 

Questi applausi... sono per te! ... Grazie Compagna di strada, grazie Amica! grazie Sorella!

Ci mancherai!




Album 4 aprile 2015

Nadia Furnari
Le altre foto su Facebook, fonte:

...

Siamo un'associazione completamente autofinanziata

Associazione Antimafie "Rita Atria"
C.F. 92020250830
BANCA NUOVA FILIALE MILAZZO

IBAN: IT23J0513282291870570232673

Per Pagamento con PayPal

Sandro Marcucci

Aspetta Giustizia dal 2 febbraio 1992


Rita Atria

Rita Atria

Informazione di Frontiera

Casablanca


YouTube

Rita Atria YouTube Channel

Ustica: Telejato intervista il Cap. Ciancarella 1/2


Ustica: Telejato intervista il Cap. Ciancarella 2/2