Archivio News dell'Associazione Antimafie Rita Atria Archivio News - Sandro Marcucci Silvio Lorenzini

Ricerca

View_Blog

Da admin Il 02/02/2019 14:30

Sono passati 27 anni dal quel maledetto 2 febbraio 1992. Sono passati 6 anni dalla riapertura delle indagini sulla sua morte (per noi omicidio). Sono passati governi, politici, movimenti... ma a noi no è passata la forza per ricordare che questo Paese è sempre più oblio oriented.
E anche quest’anno non abbiamo altre parole rispetto a quelle già scritte nei gli altri anni:
A te Sandro la nostra rinnovata promessa di lottare fino all'ultimo dei nostri giorni per consegnarti quella giustizia che meriti. Lotteremo per te, per Lorenzini, per Dettori e per tutti coloro che sono morti (uccisi?) dalla vergogna di Stato che si chiama "Strage di Ustica"o che si chiama "Segreto di Stato".

Lotteremo affinché il tuo Amico Mario Ciancarella possa avere giustizia rispetto ad uno Stato carnefice.

[continua]

Da admin Il 02/02/2013 08:43

QUELLA MALEDETTA DOMENICA - 2 FEBBRAIO 1992 

Manage

Ma oramai doveva sentire sempre più forte che il cerchio attorno a lui si andava stringendo. E così la domenica, quando intorno alle una stava per uscire da casa per andare a compiere la missione che gli sarebbe stata fatale, improvvisamente, prima di uscire, volle ricordare alla moglie Maresa che aveva un impegno economico con me e le chiedeva che quell’impegno fosse rispettato “qualunque cosa dovesse succedermi”. Fu così che quando il giorno seguente, dopo molto tempo dall’ultima volta che ero entrato in casa loro, andai da Maresa e Fabio dopo aver visitato il cadavere di Sandro a Carrara, Maresa mi chiamò in disparte e tra le lacrime di entrambi mi consegnò un assegno ed un bigliettino dove aveva scritto “devo fare questo ultimo gesto di Sandro per te.”Anche nella sua morte e dopo la sua morte Sandro si era dunque interessato delle mie sorti, ed io forse eccessivamente lusingato forse vanaglorioso nella posizione di “superiorità etica” (così la chiamava) che lui voleva attribuirmi, non mi ero accorto di quanto stesse concentrando solo su di sé il pericolo mortale che temeva dovesse coinvolgerci.

Mario Ciancarella

Archivio

Archivio
<aprile 2019>
lunmarmergiovensabdom
25262728293031
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293012345
Mese
Vai