Archivio News dell'Associazione Antimafie Rita Atria Archivio News - Trapani

Ricerca

View_Blog

Da admin Il 16/07/2016 15:34

Un Fiore per Rita

365 giorni di Memoria Attiva: la verità vive insieme a Rita Atria.

[...] Il primo appuntamento è a Partanna nella giornata di sabato 23 Luglio alle ore 10:30 circa, dove Rita Atria è nata. Ci vedremo dinanzi l'ingresso del cimitero comunale per mantenere viva la memoria della piccola grande donna che Rita è stata, in maniera riservata, con i ragazzi del nostro presidio partannese e con tutti coloro che vorranno portare una rosa rossa, il suo fiore preferito. Il secondo è a Roma nella giornata di Martedì 26 luglio dalle ore 19:30 alle ore 21:00 in Viale Amelia 23, dove Rita Atria ha vissuto da testimone di giustizia e dove, nel 1992, si è spezzata la sua giovane vita, per ripercorrerne la storia e la lotta, attraverso la lettura di passi del suo diario e l'interpretazione di testi di denuncia delle mafie e della violenza.[...]


Da admin Il 06/08/2015 21:36

L'Associazione Antimafie "Rita Atria" aderisce alla manifestazione NO MUOS... 

Pubblichiamo le motivazioni del coordinamento dei comitati NO MUOS relativi la manifestazione dell'8 agosto 

Breve vademecum per la manifestazione No Muos dell’otto agosto:
1) È vero, il Muos è sotto sequestro. Ma si tratta di un provvedimento provvisorio, detto appunto cautelare, in attesa di un procedimento che sarà certamente lungo. A dire il vero non è nemmeno la prima volta che il Muos viene sequestrato ma, chi ha seguito la vicenda, sa pure come è andata a finire la scorsa volta. Manifestiamo perché la situazione potrebbe essere ribaltata, per rafforzare le nostre ragioni. Inoltre l’espressione della volontà popolare non può che rafforzare eventuali decisioni della magistratura. [...]


Da admin Il 23/07/2015 08:11

26 luglio 2015, ore 10.30 - Cimitero comunale


Anche quest'anno ci ritroveremo a Partanna per fare memoria attiva di Rita Atria, nel 23esimo anniversario della sua scomparsa. 

Con noi, i giornalisti Pino ManiaciGraziella Proto

, Tamara Ferrari, la testimone di giustizia Michela Buscemi, e ancora imaginARTE, ARCI Palermo, l'Associazione SEN (Associazione Stefania Erminia Noce), impegnata in difesa dei diritti delle donne, e la madre di Stefania, studentessa vittima di femminicidio. Con noi Salvo Vitaleattivista e  amico di Peppino Impastato. Ad arricchire la mattinata del ricordo, infine, una rappresentanza delle Donne del Digiuno e Cettina Parmaliana, moglie di Adolfo Parmaliana, vittima della mafia.

Riteniamo che la presenza a Partanna di tante persone, con percorsi così variegati, sia importante per rinnovare l'impegno nel chiedere verità e giustizia nel nome di Rita, il cui esempio continua a ispirare giovani da tutta Italia e non solo. 
Invitiamo dunque la cittadinanza a unirsi a noi in un momento sobrio e di grande significato per quanti credono che la testimonianza e i valori veicolati da Rita richiedano atti concreti ogni giorno e, in particolare, i giovani partannesi a conoscere una realtà come l'Associazione Antimafie Rita Atria e le sue iniziative.

Ass. Antimafie Rita Atria 

Presidio di Partanna

Da admin Il 20/11/2014 08:25
Il presidio partannese dell’Associazione Antimafie “Rita Atria” esprime vicinanza a Giuseppe Cimarosa, giovane che si è reso protagonista di un gesto tutt’altro che scontato di condanna nei confronti della mafia.
Da admin Il 17/11/2014 21:00
L’Associazione Antimafie Rita Atria ha incontrato la preside del Liceo Scientifico “Michele Cipolla” di Castelvetrano, Tania Barresi, per avere un chiarimento sulla sua posizione in merito all’intitolazione dell’aula magna dell’istituto a Rita Atria e Peppino Impastato. 
Barresi, insediatasi lo scorso primo settembre quale dirigente, ha dichiarato di non essersi mai detta contraria all’intitolazione dello spazio alle due vittime di mafia – come riportato da più organi di stampa – bensì di essersi attivata per l’esplicamento delle procedure necessarie.
Sebbene la delibera sull’intitolazione fosse stata approvata sul finire dello scorso anno scolastico, sotto il suo predecessore Francesco Fiordaliso, “per il completamento dell’iter sono necessari una serie di adempimenti burocratici”, tra cui la richiesta di autorizzazione al Provveditorato degli Studi. Adempimenti ai quali la preside non si sta sottraendo – abbiamo visionato la documentazione – seppure oberata di lavoro, a causa dell’accorpamento degli istituti scientifico, classico e pedagogico, e di numerose problematiche cui si è trovata a far fronte non appena assunto il nuovo incarico. 
Da admin Il 08/09/2014 10:43

[...] Chiediamo direttamente al Presidente Crocetta il curriculum di Vincenzino Culicchia. Lo chiediamo a Crocetta visto che proprio lui a Gela ha inaugurato, quando era sindaco, la casa di Rita Atria e visto che più volte ha speso parole di elogio per Rita Atria... la Picciridda che accusava proprio Culicchia. Vero, Culicchia è stato assolto. Ma noi abbiamo letto le carte e non possiamo di certo condannarlo sul piano giudiziario ma lo possiamo fare su quello politico. No. Per noi  Culicchia non è un uomo di grande spessore né politico, né umano. Chiediamo al Presidente Crocetta di indicarci lui lo spessore politico e umano. Chiediamo che il Presidente Crocetta vada a cercare lo spessore politico e umano nella Relazione della Giunta per le Autorizzazioni a Procedere dell’11 maggio del 1992 (trasmessa al Ministro Martelli e il 15 giugno 1992 presentata alla Presidenza, nr. 25 di Casablanca). [...]

Da admin Il 16/08/2014 15:32

di Simona Secci

Un ventennale dedicato a Simona Scibilia, fin dagli inizi nell'Associazione, “era la piccola del gruppo” , il cui sorriso aperto, sincero, allegro, che portava con sé ovunque, regalandolo agli altri, è prematuramente scomparso, «ci ha sempre accompagnato in tutto... ci piace pensare che lei comunque sia qui tra noi e che ci si sostenga come sempre ha fatto e lo faceva in una maniera speciale per darti sempre una parola di conforto », ricorda la Presidente Santina Latella, co-fondatrice con Nadia Furnari dell'Associazione.

Da admin Il 22/07/2014 06:17

[...] 22 Anni. Anni in cui abbiamo cercato di fare Memoria Attiva di Rita e non mero ricordo. 

Un momento semplice, senza troppo "rumore" in cui ci si vede davanti a quella tomba e si rinnova l'impegno ... ognuno facendo i conti con la propria coscienza ... con la propria coerenza. [...]

Da admin Il 21/03/2014 01:01
Giovanna, Giuseppe, Angela, Adila, Amina, Zeina, Aban, Loredana, Sandro, Luciano, Yasir, Zemar, alvatore, Anna, ...
 
E i vostri cognomi? Non li conosco…
Scusate. Scusate… ma non è colpa mia...
Da admin Il 20/03/2014 23:09
I luoghi del cuore, i luoghi della cultura vivono grazie alle persone. Un museo, una biblioteca, una galleria d'arte sono solo contenitori, a rendere realmente prezioso il loro contenuto sono i sensi delle persone che li vivono.
Ecco perché abbiamo pensato quest'evento.
Da admin Il 07/12/2013 19:57
di Antonio Mazzeo
La Sicilia poligono sperimentale dei velivoli senza pilota destinati ai futuri scacchieri di guerra. Le società Piaggio Aereo Industries e Selex Es riferiscono di aver utilizzato a novembre la base del 37° Stormo dell’Aeronautica militare di Trapani Birgi per i test di volo del dimostratore P.1HH DEMO, il nuovo aereo a pilotaggio remoto realizzato nell’ambito del programma denominato “HammerHead” (Squalo Martello).
Da admin Il 01/08/2013 16:12
La notizia è degna di più di qualche nota: Giuseppe Linares, dirigente della divisione anticrimine della questura di Trapani, viene “promosso” a capo della Dia di Napoli.  Un incarico d’indubbio prestigio, così come indubbia è la perdita che il territorio trapanese subisce con il suo preannunciato trasferimento: un rallentamento di non poco conto all'interno di quel complesso ingranaggio rappresentato dalle indagini sulle fitte connessioni tra mafia, politica e imprenditoria, che attanagliano la provincia roccaforte di Cosa Nostra. Indagini che Linares, a capo della squadra mobile di Trapani, ha diretto abilmente, dispiegando energie e talento nel tentativo di catturare Matteo Messina Denaro, mettendo a segno una serie di colpi ai danni dei personaggi mafiosi di maggior spicco e insospettabili, tutti fiancheggiatori del boss, non senza trovarsi di fronte a impedimenti, possibili fughe di notizie, pressioni. Ora Linares, certamente, andrà a combattere la criminalità organizzata su un fronte altrettanto duro,...
Da admin Il 29/07/2013 07:07
Rita Atria era una ragazzina di Partanna, si era messa in testa di denunciare la mafia e quindi la sua famiglia di provenienza. Nel suo diario scriveva cose “strane”… come “vorrei essere amata per quello che sono”… “la mafia siamo noi e il nostro modo sbagliato di comportarci”… Si era affidata allo zio Paolo ma poi, dopo quel maledetto 19 luglio 1992, nel suo diario scriveva “Ora che è morto Borsellino, nessuno può capire che vuoto ha lasciato nella mia vita.Tutti hanno paura ma io l'unica cosa di cui ho paura è che lo Stato mafioso vincerà e quei poveri scemi che combattono contro i mulini a vento saranno uccisi. ...”

Per 19 anni la stampa ha evidenziato il fatto che nessun giovane di Partanna aveva avuto il coraggio di ricordare Rita e che le manifestazioni le organizzavano quelli di fuori. Era una notizia!

...
Da admin Il 28/07/2013 15:29

Siamo alle solite! Iniziative organizzate da noi e attribuite per il principio della "popolarità" ad altre associazioni... Iniziative antimafiose e politicamente di alto profilo vengono censurate e occultate da una TV di Stato degna di ben altri tempi. Passa la retorica della memoria e passa il pensiero unico e la globalizzazione del pensiero antimafioso. Di seguito la richiesta di rettifica che non ci risulta sia MAI stata fatta.

Da admin Il 14/07/2013 13:48

Il viaggio inizierà il 21 luglio a Roma, in viale Amelia alle 18.30...

La Memoria Attiva che unisce la lotta contro le mafie e la difesa dei territori.

Da admin Il 19/05/2013 21:01

Bari, Catania, Corleone e Roma... il programma delle iniziative per fare Memoria Attiva dell'ennesimo "mistero di Stato".

A Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Rocco di Cicco, Vito Schifani, Antonio Montinaro... e a tutti i dimenticati...

Da admin Il 23/04/2013 07:26
Dall’inizio della lotta contro il Muos ci siamo posti affianco dei ragazzi di Niscemi facendo nostre le loro motivazioni, le loro richieste, le battaglie; insieme al grande popolo NO MUOS abbiamo manifestato e sperato, non possiamo che condividere tristemente con loro anche ogni delusione, ogni sconfitta, ogni tragica violazione dei diritti individuali e sociali, ogni ingiustizia.
Da admin Il 14/04/2013 11:45
Non possiamo non dire la nostra su ciò che sta succedendo a Trapani, dove Polizia e Guardia di Finanza hanno sequestrato 30 milioni di euro, tra beni e società, agli imprenditori Francesco e Vincenzo Morici, gli stessi che si sono aggiudicati nel 2005 l'appalto per i lavori da fare in vista della “Coppa America”, in tutto 45 milioni di euro; scontato dire che i lavori non sono ancora stati ultimati.
Da admin Il 17/01/2013 18:23

SICILIANI ALZIAMO LA TESTA! ... ancora la sospensione tanto gridata dal governatore Crocetta non si vede... al momento solo parole... l'Associazione Antimafie "Rita Atria" ADERISCE ALLA GIORNATA DEL 19 GENNAIO CONTRO IL MUOS.

Da nord a sud l'Italia si organizza contro i soprusi di Stato. Agrigento, Bologna, Caltagirone, Catania, Marsala, Messina, Niscemi, Palermo, Piazza Armerina, Ragusa, Roma, Siena, Siracusa, Torino...


Da admin Il 11/01/2013 08:41

Il presidio partannese dell’Associazione Antimafie Rita Atria esprime il proprio dissenso nei confronti della decisione del governo di dichiarare il sito di Niscemi, sede designata per l’installazione del MUOS, “di interesse strategico per la difesa militare della nazione e dei nostri alleati”. Secondo la nota indirizzata al governatore Crocetta dal Ministro dell’Interno Cancellieri, infatti, "non sono accettabili comportamenti che impediscano l'attuazione delle esigenze di difesa nazionale e la libera circolazione connessa a tali esigenze, tutelate dalla Costituzione". Parole che, nei fatti, si tradurrebbero nell’ennesima legittima violazione dei diritti della popolazione siciliana, esposta a comprovati rischi per la salute, minando ancora una volta lo sviluppo economico e sociale di una terra preda di interessi tutt’altro che nobili. [...]

Ultima ora: è passata stanotte la Gru della morte. Attivisti fronteggiati da truppe antisommossa... dopo il 43 la colonizzazione continua con la complicità dello Stato Italiano.

Da admin Il 31/12/2012 12:21

di Antonio Mazzeo

Torna a essere pienamente operativo a Trapani Birgi il 18° Gruppo caccia dell’Aeronautica militare. Conclusasi la consegna di otto velivoli 

Eurofighter Typhoon, il reparto potrà operare 24 ore su 24 nel servizio di sorveglianza dello spazio aereo nazionale e NATO e - come spiega lo Stato maggiore della difesa - rispondere prontamente alle “più impegnative attività di mantenimento della sicurezza nel bacino del Mediterraneo”.
Da admin Il 23/12/2012 08:31

MEMORIA NON SIGNIFICA COMMEMORARE E BASTA, SIGNIFICA RICORDARE IN MANIERA ATTIVA

23 dicembre 1978 Strage di Punta Raisi 107 morti, 17 dispersi... in attesa di Giustizia... la colpa, come sempre, venne attribuita aipiloti ma l'inchiesta fa acqua a tutte le parti. Nel rispetto di chi più di noi sta cercando di conoscere la Verità non aggiungeremo altro. Vogliamo consegnare alla Memoria una strage DIMENTICATA... o MAI RICORDATA.

23 dicembre 1984, Strage di Natale, sul rapido 904 (Napoli-Milano), nei pressi della Galleria dell'Appennino esplode una bomba uccidendo 17 persone. In in attesa di Giustizia... mancano i mandanti... almeno per noi

Da admin Il 22/12/2012 22:51

La nostra associazione nacque nel 1994 con l’eco delle bombe ancora risuonante tra le strade di questa disgraziata isola, un frastuono fastidioso, forte ma insignificante al cospetto della dirompente potenza delle idee che uomini, magistrati di questo Stato, hanno affidato e deposto nelle nostre mani come armi di pace per annientare i “vostri” ordigni di morte.[...]

Da admin Il 07/12/2012 20:30
Il presidio partannese dell'Associazione “Rita Atria” accoglie con grande soddisfazione la notizia relativa all'arresto di sei persone nell'ambito dell'operazione antimafia denominata “Mandamento”, condotta dai Carabinieri del Ros nei territori di Trapani e Palermo. Le persone coinvolte sono: l'imprenditore Salvatore Angelo, 63 anni, indiscusso “re dell'eolico”, Paolo Rabito, 45 anni, Gaspare Casciolo, 77 anni, Salvatore Pizzo, 45 anni, Gioccacchino Villa, 48 anni e Santo Sacco, 51 anni, Consigliere provinciale del Pdl ed ex Consigliere comunale di Castelvetrano. 
Da admin Il 16/11/2012 17:08

Nuova udienza del processo d’appello al “re dei supermercati”…

di iena giudiziaria, Marco Benanti
Un gigantesco affare in tutta la Sicilia: quello della grande distribuzione “made in Cosa Nostra”. Interessi faraonici, un fiume di denaro, con annessi occasioni di fatturati in salita per le imprese dell’indotto e assunzioni “di favore”, il tutto gestito dai vertici della mafia siciliana, dai Lo Piccolo a Provenzano, dai Laudani ai Santapaola: dietro facce pulite, quelle di alcuni imprenditori, nello specifico Sebastiano Scuto e Giuseppe Grigoli.

Da admin Il 19/10/2012 10:33

CHIUDERE “MILO” E TUTTI I CENTRI DI IDENTIFICAZIONE ED ESPULSIONE!

ABOLIRE LE LEGGI RAZZISTE!(TURCO-NAPOLITANO, BOSSI-FINI E PACCHETTO SICUREZZA)

LIBERTÀ DI MOVIMENTO PER TUTTE E TUTTI!

- Presidio: sabato 20/10/2012 dalle ore 17.00 in Piazza Saturno a Trapani -

Antirazzisti Trapanesi 

Da admin Il 11/10/2012 17:13

presidio di Partanna (TP)

Con incredulità apprendiamo che la Provincia di Trapani con delibera del 24 luglio 2012 si ritira come parte civile dai processi per mafia (dal processo Rostagno e dagli altri processi per mafia a carico di Matteo Messina Denaro).

Riteniamo che questa decisione sia assurda e istituzionalmente irresponsabile soprattutto perché avviene in un  territorio macchiato da sempre dalle mafie. Un segnale preoccupante nella provincia del mafioso latitante Matteo Messina Denaro.  Oggi, più che mai, è necessario l’intervento e la presenza delle Istituzioni (quindi dello Stato). I cittadini della provincia di Trapani hanno bisogno di segnali politici concreti volti alla tutela della legalità e della giustizia che prendano le distanze da quella politica oggi sotto processo anche a nelle aule di tribunale della provincia.

Da admin Il 25/09/2012 23:52

Presidio di Partanna

[...] Questo porta avanti  un obiettivo  primario  che l’associazione Rita Atria si prefigge e cioè  alimentare la cultura della giustizia e della legalità cercando di contribuire alla formazione di coscienze critiche antimafiose proprio attraverso attività sociali indirizzate alla collettività . [...]

Da admin Il 03/09/2012 13:43
Riparte la mobilitazione contro l'installazione delle parabole del MUOS a Niscemi e per la smilitarizzazione della Sicilia.

L'Associazione Antimafie "Rita Atria" sarà presente con esponenti del direttivo nazionale e con il presidio di Partanna (TP) e di Catania.

L’associazione antimafie "Rita Atria" Presidio di Partanna (tp) comunica la sua presenza alla tre giorni organizzata a Niscemi per dire no al Muos il prossimo 7-8-9 settembre . ll Muos rappresenta un pericolo gravissimo per la salute pubblica ed è l'ennesimo strumento di morte che la difesa statunitense vuole installare in Sicilia per coordinare nuove criminali azioni di guerra nel Mediterraneo ! La costruzione del Muos è l'ennesima prova che il nostro è un territorio occupato dove gli interessi militari degli Stati Uniti sono più importanti della salute dei cittadini ! siamo per la sicilia come culla di pace nel mediterraneo. 

Da admin Il 24/07/2012 12:43

COMUNICATO STAMPA

RITA ATRIA VENT’ANNI DOPO

Partanna e Roma, le due città che hanno segnato la giovane vita di Rita Atria, unite da un filo invisibile di legalità e resistenza.
L'appuntamento è per il 26 luglio p.v. quando il presidio romano dell'Associazione antimafie Rita Atria ne celebrerà il ricordo nel ventennale della morte con un momento di memoria e testimonianza, ritrovandosi proprio in viale Amelia, dove dal settimo piano di una palazzina anonima Rita spiccò il volo. "Un fiore per Rita - Vent'anni 
Da admin Il 24/07/2012 10:02

Youssef è morto di lavoro. Youssef  aveva solo 34 anni

E’ necessario che tutti i lavoratori , di qualunque comparto, uomini e donne, siano messi nelle condizioni di poter effettuare il proprio lavoro in maniera sicura e con un salario dignitoso, rigettando qualsiasi ipotesi di discriminazione e sfruttamento.
Non che si archivi questa notizia come un ordinario fatto di cronaca, nessuno può tacere , dobbiamo denunciare e impedire che si verifichino ancora . 

Da admin Il 25/06/2012 14:43
di Antonio Mazzeo
Disagi e limitazioni al traffico aereo per tutta l’estate nell’aeroporto di Trapani Birgi, causa le supersegrete operazioni dei droni schierati a Sigonella dalle forze armate USA e NATO. Secondo quanto rilevato dall’associazione antimafie “Rita Atria”, la mattina dell’1 giugno sono state emesse tre notificazioni ai piloti di aeromobili (NOTAM) in transito dallo scalo trapanese che impongono la sospensione delle procedure strumentali standard nelle fasi di accesso, partenza e arrivo degli aerei, dall’1 giugno al 29 agosto 2012. I NOTAM, distinti rispettivamente con i codici B3990, B3991 e B3992, specificano che le sospensioni sono dovute all’“attività degli Unmanned Aircraft”, gli aerei senza pilota utilizzati per le operazioni di spionaggio, guida di attacchi aerei e lancio di bombe teleguidate e missili.  
Da admin Il 23/06/2012 14:28

 NOTAM per aerei senza pilota dal 10 giugno al 29 agosto

LICT   TRAPANI BIRGIB3991/12 - STANDARD INSTRUMENT DEPARTURE.
ALL SID SUSPENDED DUE TO 'UNMANNED AIRCRAFT' ACTIVITY
REF AIP ENR 5.2.2.7-1/3 AND NOTAM W1497/12:
RMK: ABOVE MENTIONED RESTRICTIONS WILL BE APPLIED ON TACTICAL BASIS
BY TRAPANI APP
REF AIP AD 2 LICT 6. 01 JUN 10:15 2012 UNTIL 29 AUG 23:59 2012. CREATED: 01
JUN 10:15 2012
Da admin Il 20/06/2012 19:11

di Rino Giacalone

Aula di Corte di Assise di Trapani.....solo due testi....Antonio Patti e Marchese Giudici in aula Rispetto ai testi assenti il cancelliere afferma che Francesco Elmo ha prodotto certificato medico per giustificare l'assenza....

Oggi sono stati citati Mutolo Marchese e Patti.....impedito per ragioni di salute Gaspare Mutolo gli altri due sono presenti Si comincia con Antonio Patti...verrà sentito in video conferenza Le domande dell'avv Vito Galluffo difensore dell'imputato Vito Mazzara.... 

Da admin Il 15/06/2012 08:11
C’era bisogno di una ulteriore testimonianza per sapere che i carabinieri per anni non hanno mai indagato a dovere attorno al delitto di Mauro Rostagno? La risposta che viene da dare è no, non c’era questo bisogno perché già questa circostanza è un fatto assodato dal dibattimento che è in corso da 16 mesi dinanzi alla Corte di Assise di Trapani. E che si trattava di indagini non condotte a perfezione lo dimostra la circostanza, certamente insolita, che i carabinieri che per anni hanno detto di avere indagato sono stati ad un certo punto sentiti come persone informate dei fatti quando la Procura di Trapani, a metà degli anni ’90, riaprendo le indagini si accorse di gravissime anomalie, come la sparizione dei brogliacci delle intercettazioni e dei nastri delle stesse intercettazioni.
Da admin Il 14/06/2012 19:49
di Valentina Barresi su Liberainformazione
Quando la parola si spoglia della banale retorica, nel tentativo di decifrare la quotidianità dei territori, porta con sé il rischio di insinuarsi tra le ferite più antiche, quelle che mai si rimarginano totalmente in seno a una comunità. Partanna, prima sera di giugno, una cinquantina di persone popola un angolo dell'ex piazza Garibaldi, oggi simbolicamente intitolata ai magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, quasi a segnare lo scorrere del tempo che passa e che pure, nella coscienza di molta gente, da queste parti sembra essersi congelato. A Partanna si è parlato di "Mafie in politica" il primo giorno di giugno in una serata che ha visto gli interventi di molti esponenti della società civile impegnata contro mafie. Partanna è un luogo simbolo della battaglia antimafia.  Qui è nata e cresciuta Rita Atria, giovane testimone di giustizia,  ribellatasi alla famiglia e alle logiche di Cosa Nostra, morta suicida nel luglio del 1992 dopo l'uccisione del giudice Borsellino,  La sua battaglia contro le mafie  continua qui e altrove attraverso molte altre testimonianze e l'impegno di cittadini onesti.
Da admin Il 13/06/2012 13:39
COMUNICATO STAMPA: Il Presidio di Partanna condanna gli atti intimidatori a danno dei terreni affidati in gestione alla Cooperativa Libera Terra Trapani

Il presidio partannese dell’Associazione Rita Atria esprime la propria ferma condanna nei confronti degli ultimi atti, di evidente matrice intimidatoria, a danno dei terreni affidati in gestione alla Cooperativa Libera Terra Trapani, neo costituitasi. Nella fattispecie, i terreni ricadenti nei territori di Castelvetrano e Partanna, non sono nuovi a incendi di questo tipo, un fuoco doloso pare inseguire le iniziative di legalità nel trapanese da parecchio tempo, segno che l’impegno per rendere fruibili i beni confiscati, intacca direttamente e fastidiosamente gli interessi mafiosi nel comprensorio. Seguitare nel recupero di tali beni, a vantaggio della collettività, ci pare il miglior modo di rispondere a qualsiasi attacco. Solidarietà a Libera Terra Trapani.

Presidio Partanna

Associazione Antimafie "Rita Atria"

partanna@ritaatria.it

...
Da admin Il 10/06/2012 23:02

L'Associazione Antimafie Rita Atria, con viva soddisfazione, comunica la nascita del presidio partannese della stessa, costituitosi il 9 giugno 2012, alla presenza di Santo Laganà e di Nadia Furnari. Una presa di posizione, quella partannese, che giunge gradita e attesa dopo un ventennio di pressoché assoluto silenzio da parte della cittadina del trapanese che diede i natali a Rita Atria [...]

 Associazione Antimafie Rita Atria Partanna

Da admin Il 23/05/2012 19:22

di Rino Giacalone

soliti problemi tecnici collegamento video conferenza con Parma dove si trova altro imputato Vincenzo Virga rientra la corte.

L'udienza comincia col ricordo della strage di Capaci...Giorno di tristezza dice il giudice Pellino ma e' anche un giorno di festa perche' in questi 20 le ragioni della morte delle vittime si ricollegano alla grande voglia di vita che avevano tra mille difficoltà Falcone Morvillo Di Cillo Schifani e Montinaro In questi 20 si sono ritrovate ragioni per stare insieme e operare per il bene comune oggi celebriamo tutto questo la vita e l impegno di queste vittime che con il lor sacrificio hanno onorato uno Stato che hanno onorato in ogni loro momento e' questo quello che loro ci hanno lasciato, in questo Stato purtroppo gli uomini veri e liberi sono mancati o sono morti

Da admin Il 09/05/2012 19:52
di Rino Giacalone

Corte in Aula. Presso il sito remoto di Parma è assente l'imputato Virga e il processo non può cominciare...la Corte si ritira....udienza cominciata e subito sospesa. La Corte rientra. L'avvocato Vito Galluffo indica i testi di oggi. I testi del difensore dell'imputato Vito Mazzara: Raggi Lorella, ispettore Bruno e Dales della Digos, ricitati Lipari Francesca Lipari Rita e Zanetti Alessandra però assenti citate con utilizzo indirizzo non di recente data.
Da admin Il 30/03/2012 00:09
La Corte di Assise è in aula.. Il presidente Pellino comunica che agli atti verrà acquisita la sentenza di primo grado del processo per la loggia massonica deviata Iside 2. Comincia il confronto tra Carla Rostagno e il luogotenente Beniamino Cannas. Il maresciallo ancora una volta è teste in aula, per lui il secondo confronto dopo quello con Chicca Roveri. Intanto il pm Del Bene comincia le domande. Chiede se Cannas ricordi un incontro con Carla Rostagno....
Da admin Il 11/01/2012 23:45

di Rino Giacalone
Udienza aperta....corte in aula. Il presidente Pellino avvia l'udienza cominciata in ritardo per un problema di natura tecnica. Il pm Francesco Del Bene deposita i verbali di Wilma de Federicis del 3 aprile 1995 e 11 ottobre 1996, teste che risiede all'estero, le parti hanno concordato di acquisire i relativi verbali di interrogatorio. Il pm Del Bene dà notizia che il pentito Rosario Spatola citato come teste nell'udienza odierna risulta essere deceduto come comunicato qualche attimo prima dell'avvio dell'udienza il servizio centrale operativo ....acquisiti gli unici due verbali resi da spatola sul delitto Rostagno.

Archivio

Archivio
<marzo 2017>
lunmarmergiovensabdom
272812345
6789101112
13141516171819
20212223242526
272829303112
3456789
Mese
Vai

Tags

Antonio Mazzeo (14)
Nadia Furnari (12)
Parco Commerciale Barcellona P.G. (10)
Rino Giacalone (10)
Adolfo Parmaliana (7)
Attilio Manca (6)
Sandro Marcucci (6)
Anna Maria Scarfò (5)
Antifascismo (5)
Testimoni di Giustizia (5)
Mario Ciancarella (4)
Stefania Noce (4)
Tirrenoambiente (4)
Antonio Mazzeo Militarizzazione Sicilia (3)
Antonio Mazzeo MUOS (3)
Associazione Antimafie "Rita Atria" (3)
Milazzo (3)
MUOS (3)
NO MUOS (3)
Processo Rostagno Rino Giacalone (3)
Reggio Calabria Centro Sociale Cartella (3)
Simona Scibilia (3)
8 marzo 2013 (2)
Barcellona P.G. (2)
Carmelo Catania (2)
CIE Galleggianti (2)
Comune di Falcone (2)
Css (2)
Di Matteo (2)
Droni Sigonella Antonio Mazzeo (2)
Falcone (2)
Furnari (2)
Giuseppe Fava (2)
Graziella Campagna (2)
Graziella Proto (2)
I Siciliani Giovani (2)
mafia barcellonese (2)
Maria Teresa Collica (2)
Mario Alberto Dettori (2)
Morti sul lavoro (2)
NO MUOS Antonio Mazzeo (2)
Oikos (2)
omofobia (2)
Peppino Impastato (2)
Presidio "Rita Atria" Partanna (2)
Presidio Partanna (2)
Provvidenza Grassi (2)
Rifiuti (2)
Rita Atria - 20 anni (2)
Strage di Ustica (2)
Telejato Informazione Sicilia (2)
Terna (2)
Trattativa Stato Mafia Saro Cattafi (2)
Violenza sulle Donne (2)
2016 (1)
4 novembre pace (1)
416 ter (1)
Abruzzo Liguria Aquila (1)
Abruzzo Mafie (1)
Abruzzo territorio (1)
Acqua pubblica (1)
acquainsicilia.org privatizzazione dell'acqua Sicilia (1)
Adolfo Parmailiana Franco Cassata Procura di Reggio Calabria (1)
Aeroporto Trapani Birgi (1)
Alessandro Idonea Graziella Proto Peppino Impastato (1)
Alessandro Marcucci Silvio Lorenzini (1)
Alessio di Florio (1)
Ambiente Messina Coordinamento Ambientale Tutela del Tirreno (1)
Antimafie Rita Atria Nadia Furnari Graziella Proto InformazioneMonforte S. Giorgio (1)
antiraket mafia (1)
Antonietta Dettori (1)
Antonio Franco Cassata (1)
Antonio Gramsci 25 aprile (1)
Antonio Mazzeo Droni Sicilia Guerra (1)
Antonio Mazzeo Enrico di Giacomo omicidio Bottari (1)
Antonio Mazzeo Finmeccanica guerra (1)
Antonio Mazzeo Querela Falcone (1)
Antonio Mazzeo Rosario Cattafi Francesco Di Maggio (1)
Antonio Mazzeo Valle del Mela Raffineria di Milazzo (1)
Appello Antifascista (1)
Armi chimiche Antonio Mazzeo Sicilia (1)
Arresto Saro Cattafi Barcellona P.G. (1)
Artisti NO MUOS (1)
assemblea regionale siciliana (1)
Associazione daSud Lea Garofalo (1)
Associazione no profit Gener-AZIONE98041 (1)
Avvocati Liberi Catania (1)
Barbara Dettori (1)
Barcellona (1)
Barcellona P.G. Comune Parco Commerciale (1)
Barcellona P.G. Massoneria (1)
Barcellona P.G. Rosario Pio Cattafi (1)
Barcellona Pozzo di Gotto (1)
Beni Comuni Acqua (1)
Calabria Scuole (1)
campo San Teodoro (1)
Cannova (1)
Cantieri Culturali della Zisa (1)
Cartella Reggio Calabria (1)
Casablanca 31 (1)
Casablanca Graziella Proto (1)
Casablanca informazione antimafia (1)
Caso Messina (1)
Catania Diritti delle donne (1)
Catania Pride (1)
Catanzaro (1)
Centri Commerciali (1)
Centro PIo La Torre Antimafia (1)
Cinecittà (1)
Colletttiva AutonoMia (1)
Comitto Siamo Tutti Telejato (1)
Coordinamento regionale dei Comitati NO MUOS (1)
Coordinamento regionale NO MUOS Mamme NO MUOS (1)
CPA di Pozzallo (1)
Crocetta (1)
DIAZ (1)
digitale terrestre IDV (1)
Dimenticati Emanuele Scieri (1)
Dimenticati Sandro Marcucci Silvio Lorenzini (1)
Diritti Calabria Rosarno Gioia Tauro (1)
Diritti Civili (1)
diritti delle donne (1)
Diritti Kurdistan (1)
diritti LGBTQI (1)
Don Giacomo Panizza 'ndrangheta (1)
don panino (1)
don Scordo (1)
Donne che si ribellano (1)
Droni Antonio Mazzeo Lethal Autonomous Robotics Unmanned Aircraft Systems (1)
Droni Giovanni Lo Porto (1)
Droni IlManifesto.it Manlio Dinucci (1)
Edipower (1)
Elettrodoto Terna (1)
Elettrodotto Sorgente-Rizziconi (1)
Elettrodotto Terna (1)
elettrosmog (1)
Fabrizio Pioli Vitta 'ndrangheta Simona Napoli (1)
Falcone Antonio Mazzeo (1)
Falcone Barcellona P.G. Gotha Bisognano (1)
femminicidio (1)
Finmeccanica Antonio Mazzeo (1)
Franca Rame (1)
Francesco Francaviglia Nadia Furnari Goffredo D'Antona (1)
Franco Mastrogiovanni (1)
Gigliopoli (1)
Giovanni Filianoti (1)
Giovanni Impastato Cinisi (1)
Giovanni Isgrò (1)
Giuseppe Tusa (1)
GLBT omofobia (1)
GOTHA 3 (1)
GOTHA Informativa Gico di Firenze 1996 (1)
Grazielal Campagna Piazza Fontana 12 dicembre Associazione Antimafie "Rita Atria" (1)
Ignazio Aloisi (1)
ILARIA ALPI e MIRAN HROVATIN (1)
Ilaria Alpi Miran Hrovatin (1)
ILVA Taranto (1)
Informazione mafia 'ndrangheta camorra Emilia Romagna (1)
IV commissione (1)
Khadim Bamba Fall (1)
Laura Picchi (1)
Laura Picchi eBook sulla strage di Ustica (1)
Lavoro Calabria (1)
Leoluca Orlando Renato Accorinti (1)
LGBT stop omofobia (1)
Libia (1)
Libri (1)
Licodia Eubea (1)
Lotta contro il Razzismo Roma (1)
Luigi Orsino Testimone di Giustizia (1)
mafie (1)
Magistratura (1)
malanova (1)
Mamme NO MUOS (1)
Marco Benanti Processo Scuto (1)
Maria Concetta Cacciola Donne che si ribellano (1)
Maria Grazia Laganà (1)
Marino (1)
Mario Ciancarella Radiazione Sandro Marcucci Mario Alberto Dettori (1)
Mario Ciancarella tragédie Ustica (1)
martin luther king (1)
Massimo Coraddu Massimo Zucchetti Antonio Mazzeo Arpa Sicilia (1)
Massimo Zucchetti (1)
Mauro Rostagno Peppino Impastato Salvo Vitale (1)
Mazzarrà Sant'Andrea (1)
Messina Privatizzazione Acqua acquainsicilia.org (1)
Milazzo Anna Cambria (1)
Militarizzazione (1)
Miriam Mafai (1)
Montalbano e Mazzarrà (1)
Mozione Parlamentare contro il MUOS (1)
Nadia Furnari Goffredo D'Antona (1)
Nadia Furnari Santo Laganà (1)
Nato Kosovo Antonio Mazzeo (1)
'ndragheta stopndrangheta.it rassegna stampa (1)
'ndrangheta Milano (1)
ndrangheta Vivo Valentia (1)
Ninetta Burgio (1)
NO MORE (1)
NO MUOS contro la militarizzazione (1)
NO MUOS Milano (1)
NO MUOS Niscemi (1)
NO TAV (1)
Non Parlo più (1)
Non Parlo Più di Vittorio Nevano (1)
NOTAM (1)
NOTAM Catania Fontanarossa (1)
Oasi del Simeto (1)
omicidio Ignazio Aloisi (1)
Omofobia Forza Nuova (1)
Operai Ilva (1)
Operai Orazio Savoca (1)
PalaNebiolo (1)
Palermo Cultura (1)
parco commerciale (1)
Patrizia Livreri (1)
Pescara (1)
Pesce Rosarno 'ndrangheta (1)
piano rifiuti (1)
Pinelli (1)
Pio La Torre Rosario Di Salvo (1)
Pippo Sciacca (1)
Placido Rizzotto (1)
Ponte di Messina Antonio Mazzeo (1)
Premio (1)
Premio Adolfo Parmaliana 2016 (1)
Presidio "Rita Atria" Libera Milazzo-Barcellona P.G. (1)
Presidio Bari Rita Atria (1)
Presidio Partanna (TP) (1)
Privatizzazione dell'acqua referendum (1)
Privatizzazione dell'acqua Sicilia (1)
RAM (1)
Referendum Costituzionale (1)
Reggio Calabria scioglimento comune (1)
Renato Accorinti (1)
rifiuti abruzzo (1)
Rino Giacalone Mauro Rostagno (1)
Rino Giacalone Pino Maniaci (1)
Rita Atria (1)
Rita Atria Monasterace 28 luglio 2012 (1)
Rita Atria Nadia Furnari Valentina Barresi (1)
Rita Atria Paderno Dugnano (1)
Rita Atria Stefania Noce 25 luglio 2015 Palermo (1)
Roberto Ravidà (1)
Rosario Pio Cattafi Bisognano (1)
Rossella Urru (1)
S.I.A.P (1)
Salute Discariche Lentini Leucemia Sigonella (1)
Salvatore Coppola (1)
Salvo Vitale (1)
Sandro Marcucci Silvio Lorenzini (1)
Sandro Marcucci Silvio Lorenzini Nadia Furnari (1)
Sandro Marcucci Silvio Lorenzini Strage di Ustica (1)
Sandro Marucci (1)
Santo Napoli (1)
Sarina Ingrassia (1)
Scuole eucazione alla giustizia Calabria Amantea Fi.Da.Pa. (1)
SIAP (1)
sicilia (1)
Sicilia Privatizzazione dell'acqua (1)
Sigonella Niscemi Antonio Mazzeo (1)
Siria Il Manifesto (1)
Stefania Mulè immaginARTE (1)
Stefania Mulè Stefania Noce Rita Atria (1)
Stefania Noce Femminicidio (1)
stopndragheta.it (1)
stopndrangheta.it (1)
Strage di Bologna (1)
Stragi Trapani Alcamo (1)
Telejato (1)
Terra mia (1)
Testimone Calabria (1)
Testimone Calabria Maria Concetta Cacciola (1)
Testimoni di Giustizia Grasso Franzè (1)
Testimoni di Giustizia Tagli alle forze dell'ordine (1)
Toscana Strage di Viareggio (1)
Trasfobia (1)
Trattativa (1)
Tunisia (1)
Turi Vaccaro (1)
Turi Vaccaro Massimo Zucchetti (1)
UDI Catania (1)
ulisse (1)
Valle del Mela (1)
Ventennale Rita Atria Nadia Furnari Santina Latella Simona Scibilia (1)
Vittorio Arrigoni (1)
Vittorio Nevano (1)
Vodafone (1)
Zona 22 (1)
Zona Franca 22 (1)
Zona22 (1)
Zucchetti (1)