Archivio News dell'Associazione Antimafie Rita Atria Archivio News - Casablanca: siamo al n. 45... le storie dalle città di Frontiera

Ricerca

View_Blog

Casablanca: siamo al n. 45... le storie dalle città di Frontiera

lug 17

Scritto da:
17/07/2016 07:27  RSS

Casablanca n. 45L’Indignazione:
Ancora bavagli, bastoni e manganelli?



 
Una storia risolta! Tutto per il meglio dunque, ma la riflessione non può fermarsi solamente al buon esito della questione. Non può fermarsi solo al fatto che in tanti abbiamo scritto e firmato solidarietà e vicinanza a Luca Casarini. Il fatto è accaduto. E si tratta di un caso per lo meno discutibile.
Noi di Casablanca-Rivista antimafia e Associazione antimafie “Rita Atria” (mia associazione di appartenenza e di riferimento), due realtà che si battono contro ogni tipo di mafia nelle sue variegate espressioni, abbiamo deciso che non si può far finta di nulla. Non ci si può assolutamente esimere dall’affrontare la vicenda giudiziaria che è capitata al compagno Luca Casarini. Attivista, “antagonista”, nonché collaboratore della nostra rivista, impegnato sul fronte dei diritti.
Quando, il giorno dopo l’accaduto, ho parlato con la moglie Alessandra (tramortita dallo sbigottimento perché non ti aspetti una cosa del genere), ci dicevamo: Non c’è indagine aperta, non c’è intercettazione… come si fa a mettere nero su bianco “non si escludono contatti con la criminalità organizzata e non”. C’è del paradossale!
Sembrerebbe una pagina di kafkiana memoria. Il romanzo in cui il protagonista Josef K. viene accusato da un misterioso tribunale di essersi macchiato di una colpa non meglio determinata.
Quella a Luca Casarini sembrerebbe un’accusa dai significati simbolici.


Un modo per colpire chi dell’antagonismo ha fatto una scelta di vita? 
Luca è un militante poliedrico che per tutta la vita ha speso il suo tempo e la sua persona per gli altri, per i diritti degli altri.
Per esempio il blocco del treno carico di armi per la guerra in Iraq, manifestazione per la quale ha preso un anno di reclusione; l’opposizione contro la fiera del Biotech a Genova con don Gallo, la protesta contro i centri di detenzione per migranti a Trieste…
Il nostro No alla criminalizzazione dell’attivismo politico va riempito di contenuti quotidiani, di riflessioni politiche e proposte. Oggi più che mai. Questi esempi potrebbero ripetersi.


REFERENDUM


Renzi-Boschi come Enrico De Nicola, Alcide De Gasperi e Umberto Terracini? Totò avrebbe risposto: ma mi faccia il piacere, mi faccia.
Comunque per il momento a distrarre ci sono il mare… la montagna… le vacanze… per chi se lo può permettere, perché noi non dimentichiamo che c’è tanta, tantissima gente che delle vacanze non sa nulla. Non può sapere. Il problema principale è racimolare dieci euro al giorno per la sopravvivenza. L’approfondimento ulteriore sul referendum, referendum di cui in questo numero parliamo con perizia, lo rinviamo alla fine dell’estate, ma con l’impegno collettivo – spero – di almeno meditare… informarsi… 


ALLEGGERIRE E NON APPESANTIRE


Che vi devo dire, ci ho provato. Ci abbiamo provato. Abbiamo tentato di fare un numero leggero, estivo. Positivo.
Le emergenze spuntano sempre. Ci sono sempre e qualcuna la devi prendere in considerazione.
Le storie di questo numero comunque sono storie leggere. Ma sono anche esemplari. Qualcuna positiva. Per esempio Le Thamaie; i temi, quali per esempio il referendum, sono temi che devi trattare onde evitare il rischio che le vacanze annientino tutto.
Insomma così come mi suggerisce – per altri motivi – la mia nipotina Rebecca (appena otto anni), ho tentato di alleggerire invece di appesantire… ci sono riuscita? Ci siamo riusciti?  Sicuramente abbiamo lavorato ponendoci questo obbiettivo.
Buona estate a tutti.
P.S. Grazie per tutte le lettere e mail che mi avete inviato a proposito dell’editoriale del numero scorso, La mia antimafia. Non mi aspettavo così tanto affetto, solidarietà, stima, vicinanza.



link al numero: http://www.lesiciliane.org/casablanca-n-45
scarica il pdf: http://www.lesiciliane.org/download/sample/44

Archivio

Archivio
<ottobre 2018>
lunmarmergiovensabdom
24252627282930
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234
Mese
Vai