Archivio News dell'Associazione Antimafie Rita Atria Archivio News - Siracusa... una scuola, il neo Presidente del Consiglio Renzi ... un film d'altri tempi...

Ricerca

View_Blog

Siracusa... una scuola, il neo Presidente del Consiglio Renzi ... un film d'altri tempi...

mar 7

Scritto da:
07/03/2014 11:01  RSS

La recentissima visita del presidente del Consiglio Renzi, ad una scuola di Siracusa, ci convince sempre di più, che il sistema scuola italiano andato in scena a Siracusa ha bisogno  di una profonda riforma che non riguardi solo le strutture edilizie dei plessi scolastici, cosa, questa, importantissima e urgente, ma che riguardi l'aspetto culturale e pedagogico degni di un paese veramente democratico. Ma non può essere questa politica e questi politici a riformare la cultura. La scena vista a Siracusa offende i tanti presidi, le insegnati e gli insegnati che ogni giorno, anche gratuitamente, si spendono per l’indipendenza delle menti. In quella scuola, intitolata alla Vittima di mafia Salvatore Raiti, non ha trovato accoglienza neanche la sorella di quest’ultimo (non era prevista nel cerimoniale). A Giovanna Raiti tutta la nostra solidarietà anche se dovrebbe sentirsi fortunata di non essersi prestata a strumento di propaganda politica.
 

Un video ci racconta  di bambini schierati in formazione simil-militare, con tanto di grambiule e fiocco, inneggianti  con coretti e canzoncine ad un presidente del consiglio nominato da appena due settimane e che ovviamente non ha avuto minimamente il tempo per farsi "amare",assomigliano molto ad una scuola  che lungi dal favorire il senso critico degli allievi, lungi dall'allenarli alla libertà di giudizio, dimostra di essere ancorata a schemi e consuetudini di altri tempi, che educano al rispetto dell'autorità senza se  e senza ma, sconfinando in qualche caso nel pericolosissimo culto della personalità. Da anni frequentiamo le scuole di ogni ordine e grado e abbiamo imparato che quando gli studenti, anche i più piccoli, sono educati alla libertà di giudizio e non inquadrati in atteggiamenti sterotipati di accondiscendenza tout.court al potere, sanno essere molto più autentici, diretti e concreti di tantissimi adulti, specialmente di quelli che frequentano le stanze del potere.

" Non smettete mai di protestare; non smettete mai di dissentire, di porvi domande, di mettere in discussione l'autorità, i luoghi comuni, i dogmi. Non esiste la verità assoluta. Non smettete di pensare. Siate voci fuori dal coro. Siate il peso che inclina il piano. Siate sempre in disaccordo perchè il dissenso è un'arma. Siate sempre informati e non chiudetevi alla conoscenza perchè anche il sapere è un'arma. Forse non cambierete il mondo, ma avrete contribuito a inclinare il piano nella vostra direzione e avr
ete reso la vostra vita degna di essere raccontata. Un uomo che non dissente è un seme che non crescerà mai". ( Bertrand Russel ) 

Associazione Antimafie "Rita Atria"

Archivio

Archivio
<febbraio 2020>
lunmarmergiovensabdom
272829303112
3456789
10111213141516
17181920212223
2425262728291
2345678
Mese
Vai