Archivio News dell'Associazione Antimafie Rita Atria Archivio News - Coordinamento Ambientale Tutela del Tirreno

Ricerca

View_Blog

Coordinamento Ambientale Tutela del Tirreno

dic 5

Scritto da:
05/12/2011 16:50  RSS

Coordinamento Ambientale Tutela del Tirreno

P.za S. Maria della Visitazione, 19

98042 Pace del Mela

 

COMUNICATO STAMPA

 

Associazioni e Comitati chiedono al Presidente della Provincia ed ai Sindaci dei Comuni interessati di ritirare la firma sul protocollo di intesa con Terna

E’ l’ennesimo appello, molto accorato, quello rivolto oggi dai Comitati e le Associazioni al Presidente della Provincia On. Ricevuto ed ai Sindaci del comprensorio tra Villafranca e Pace del Mela, per ritirare, in autotutela, la firma sul protocollo di intesa stilato con Terna S.p.,A., nel 2007. Lo scopo è quello di bloccare il progetto di Elettrodotto Terna a 380 KV che tutti temono di prossimo avvio. La richiesta è stata lanciata in occasione del  Convegno, svoltosi oggi 3 dicembre presso la Chiesa di Archi, organizzato dal T.S.C. di Pace del Mela, proprio sull’inquinamento elettromagnetico, con l’intervento del Responsabile dell’Ufficio Speciale per le Zone ad Alto Rischio Ambientale dott. Ninni Cuspilici. Erano presenti tutte le associazioni maggiormente impegnate nel contrasto dell’imponente opera: P. Trifirò del TCS che ha introdotto i lavori, il dott. Andaloro dell’OMS di Milazzo, Nino La Rosa del Coordinamento Ambientale Tutela del Tirreno, Angela Bianchetti del Comitato Cittadini Pacesi per la Vita, Gianni Mento dell’Associazione MAN, Giorgio Matalone del Comitato No Eletrrodotto a Serro, Mario Barresi del Circolo Campanella Serro, Angelo Torre del Movimento Azzurro Milazzo, Peppe Maimone dell’ADASC, Assunta Sciacca di Cittadinanza Attiva e tanti altri. Presenti anche Elena Caragliano di IdV e Raffaella Spadaro dei Verdi. Da tutti una unica richiesta: il progetto di Elettrodotto va rivisto perché non è possibile aggravare la già drammatica criticità ambientale della Valle del Mela e non è possibile che un’opera di così alto impatto ambientale non venga discussa con il maggior numero di cittadini ed associazioni  che vivono ed operano in questo territorio.

Adesso si attende la convocazione del Consiglio Provinciale straordinario che, si spera, dovrà affrontare l’argomento in seduta aperta con la partecipazione delle associazioni; intanto il Sindaco di Pace del Mela Sciotto, presente al convegno con la Presidente del Consiglio Marina Marsala e l’Assessore Bottaro, ha annunciato  che  il Comune si farà carico di convocare a Conferenza dei Servizi con tutti i Comuni interessati, la Provincia, la deputazione regionale e le associazioni per trovare una soluzione al problema. Il dott. Cuspilici ha annunciato che presto l’argomento sarà affrontato in sede di Ufficio Speciale con la probabile creazione di un Forum che affronti le tematiche emerse nel convegno.

 

Per ogni ulteriore informazione 3476071847

                                                    

  Ufficio Stampa - F.to Franco Scaltrito

 

Lettera Alla Provincia e ai Sindaci [scarica]

Archivio

Archivio
<novembre 2019>
lunmarmergiovensabdom
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
2345678
Mese
Vai