Archivio News dell'Associazione Antimafie Rita Atria Archivio News - Milazzo: ANNA CAMBRIA VITTIMA DIMENTICATA

Ricerca

View_Blog

Milazzo: ANNA CAMBRIA VITTIMA DIMENTICATA

nov 8

Scritto da:
08/11/2012 20:24  RSS

ANNA CAMBRIA  VITTIMA DIMENTICATA

L’8 novembre di 23 anni fa, era il 1989 moriva a soli 16 anni, uccisa dalla mano mafiosa, Anna Cambria, giovane studentessa di Milazzo. Anna si era recata presso un bar del centro cittadino per acquistare delle caramelle. Ma all’uscita incontra inconsapevolmente un proiettile di pistola partito dall’arma impugnata da un mafioso e diretto verso un altro mafioso vittima anch’esso di un regolamento di conti. Anna era innocente, Anna non c’entrava nulla; si è solo trovata nel posto sbagliato al momento sbagliato. La sua famiglia, da allora si è chiusa nel dolore che noi rispettiamo. Eppure non possiamo non ricordare l’unico momento in cui, i tutti questi 23 anni, la mamma di Anna volle rompere il suo riserbo. Era il 26 luglio del 2010, la mamma di Anna partecipò alla messa in suffragio di Rita Atria nel 18° anniversario della sua morte presso la chiesa del Sacro Cuore di Milazzo. Rita E Anna la stessa età. Oggi Anna Cambria è forse dimenticata da tanti; ma noi vogliamo pensarla ancora ricordando che Anna vive e che il suo nome è impresso su un albero di frutta a Gigliopoli,a Capo Milazzo, nel “giardino dei giusti” in mezzo ad altri alberi che portano i nomi di Graziella Campagna, Peppino Impastato, Rita Atria e altre vittime di mafia. Ma ,con le parole di Mario Ciancarella…

”Ricordare non basta. Memoria è un ricordo "attivo" che vuole comprendere i meccanismi, le cause e dunque le ragioni che determinarono una storia, e sa rileggerle nel presente per capirne le "mutazioni" e le mimetizzazioni nelle forme nuove in cui quella stessa violenza torna e tornerà ad esercitarsi. Forme diverse sempre più evolute e sofisticate”.

Ciao Anna.

Archivio

Archivio
<novembre 2019>
lunmarmergiovensabdom
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
2345678
Mese
Vai