Archivio News dell'Associazione Antimafie Rita Atria Archivio News - Pio La Torre: 30 aprile 1982 - 30 aprile 2012... non ha lasciato solo ricordi ma FATTI

Ricerca

View_Blog

Pio La Torre: 30 aprile 1982 - 30 aprile 2012... non ha lasciato solo ricordi ma FATTI

apr 30

Scritto da:
30/04/2012 13:03  RSS

30 aprile 1980: Pio La Torre e Rosario Di Salvo perdevano la vita anche per la nostra libertà.

In ricordo di Pio La Torre ricordiamo momenti del suo impegno politico:


1) 15 gennaio 1979 : interrogazioni urgenti sulla sciagura aerea di Punta Raisi 23 dicembre 1978con 108 morti http://legislature.camera.it/_ dati/leg07/lavori/stenografici /sed0387/sed0387.pdf 15 gennaio 1979 da pagina 26246 Svolgimento di interrogazioni urgenti sulla sciagura aerea di Punta Raisi. Di particolare importanza la replica alla risposta del governo del deputato Pio la Torre;

2) interrogazione (ancora abbastanza lontana a nostro parere da quella che potrebbero essere lo scenario nazionale e internazionale, la dinamica ultima relativi alla Strage di Ustica) firmata da Pio La Torre sulla strage di Ustica del 19/12/1980 ancora con l'iter in corso, ma dove per la prima volta si trovano le parole "missile, forze italiane,esercitazione":

Testo dell'Atto

I SOTTOSCRITTI CHIEDONO DI INTERPELLARE I MINISTRI DEI TRASPORTI, DELLA DIFESA E DI GRAZIA E GIUSTIZIA, PER CONOSCERE: 1) I DATI ACQUISITI DAL GOVERNO, SULLA BASE DELLE INCHIESTE AVVIATE, RELATIVI ALLE CAUSE DEL DISASTRO AEREO DI USTICA, IN CUI UN AEREO ITAVIA E' PRECIPITATO IN MARE CON 81 PERSONE A BORDO, E IN PARTICOLARE GLI ELEMENTI DI VALUTAZIONE CHE HANNO SPINTO IL MINISTRO DEI TRASPORTI DI INDICARE IN PARLAMENTO QUALE CAUSA PIU' PROBABILE LA IPOTESI CHE IL DC 9 SIA STATO COLPITO IN ARIA DA UN MISSILE; 2) QUALI ESERCITAZIONI MILITARI, DI FORZE ITALIANE O STRANIERE, ERANO IN CORSO IN QUELLA ZONA NEL GIORNO DEL DISASTRO E SE SONO STATE RILEVATE IRREGOLARITA' DI GESTIONE DELLE ESERCITAZIONI MEDESIME; 3) SE L'AUTORITA' GIUDIZIARIA ABBIA POTUTO ACCEDERE ANCHE A NOTIZIE E MATERIALE DI NORMA COPERTO DAL SEGRETO MILITARE AL FINE DI POTERE CHIARIRE ED EVENTUALMENTE PERSEGUIRE LE RESPONSABILITA' EMERGENTI IN ORDINE AL DISASTRO AEREO; 4) QUALI MISURE SONO STATE ADOTTATE PER PREVENIRE EVENTUALI, SIMILI IRREGOLARITA' NEL CORSO DI ESERCITAZIONI MILITARI AL FINE DI GARANTIRE LA SICUREZZA DEI VOLI DI LINEA; 5) SE L'AUTORITA' ITALIANA PER IL CONTROLLO DEL TRAFFICO AEREO VIENE REGOLARMENTE PREAVVERTITA DI TUTTE LE OPERAZIONI DI VOLO EFFETTUATE DA VELIVOLI MILITARI ITALIANI E STRANIERI NELLO SPAZIO AEREO DELLA ZONA SUD, DOVE NELL'ULTIMO PERIODO SI VERIFICANO DELLE VERE E PROPRIE SCORRIBANDE SENZA CHE LE NOSTRE AUTORITA' DI CONTROLLO NE SIANO STATE PREVENTIVAMENTE AVVERTITE, CON GRAVE RISCHIO PER I VOLI CIVILI E DELLE POPOLAZIONI RESIDENTI.
( 2/00766 );


3) la relazione di minoranza della commissione parlamentare antimafia firmata anche da Pio La Torre e tratta dall'Archivio on line Pio La Torre:
Relazione di minoranza dei deputati La Torre, Benedetti, Malagugini e dei senatori Adamoli, Chiaromonte, Lugnano, Maffioletti nonché del deputato Terranova

4) interviste di Pio La Torre tratte sempre dall'Archivio On line Pio La Torre


http://archiviopiolatorre.camera.it/img-repo/rassegna_stampa/PIO_LA_TORRE/INTERVISTE_E_DICHIARAZIONI/LA_REPUBBLICA/1980_01_08.pdf


5) Istituto Gramsci siciliano Pio la torre sui Missili a Comiso



Ai giornalisti che gli chiedevano "Perché hanno ucciso La Torre?" il generale dei Carabinieri Carlo Alberto Dalla Chiesa rispose: "Per tutta una vita".


Laura Picchi associazione Rita Atria

Archivio

Archivio
<gennaio 2020>
lunmarmergiovensabdom
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
272829303112
3456789
Mese
Vai